Pubblicata nel 1995, Ombre cinesi è la prima raccolta di disegni e poesie che dialogano con empatia sulla superficie. Come nel caso di Carta per ragni, anche in questo lavoro cerco di raccontare e di mettere in evidenza la mia ricerca sul rapporto fra testo e immagine.

La prefazione è del Prof. Gioacchino Lavanco.